Wed. Apr 21st, 2021
I senatori in Italia hanno votato mercoledì per revocare l’immunità per il leader di estrema destra Matteo Salvini, aprendo la strada a un processo potenzialmente definitivo per l’accusa di aver arrestato illegalmente migranti in mare l’anno scorso.

Il risultato della votazione avrebbe dovuto essere annunciato ufficialmente intorno alle 18:00 GMT, ma il conteggio di un’agenzia di stampa Reuters, con il progredire del conteggio, ha mostrato una maggioranza a favore della rimozione della protezione legale che aveva protetto Salvini come ex ministro del governo.

La decisione dà ai magistrati in Sicilia il via libera per sporgere denuncia per la sua decisione di mantenere più di 100 migranti bloccati a bordo di una nave della guardia costiera per sei giorni lo scorso luglio, mentre aspettava che altri stati dell’Unione Europea accettassero di accettarli.

Salvini, il capo del partito della Lega italiana che all’epoca serviva come ministro degli Interni, alla fine potrebbe affrontare fino a 15 anni di carcere se dichiarato colpevole alla fine del tortuoso processo legale italiano. Una condanna potrebbe anche impedirgli di ricoprire cariche politiche, gettando le sue ambizioni a guidare un futuro governo.

Elezioni regionali italiane: Salvini fallisce nella roccaforte di sinistra (2:13)
Consapevole del fatto che il voto nella camera alta sembrava certo andare contro di lui, Salvini cercò di estrapolare il capitale politico dal caso, dicendo che aveva solo difeso gli interessi nazionali.

“Ho scelto contro i miei stessi interessi … di andare in tribunale e fare affidamento sull’imparzialità della magistratura”, ha detto Salvini.

La natura bizantina del sistema legale italiano significa che Salvini non corre alcun rischio immediato, ma il caso potrebbe rivelarsi una distrazione mentre altre indagini iniziano ad accumularsi alla sua porta.

All’inizio di questo mese un altro tribunale in Sicilia ha raccomandato a Salvini di essere processato per un distacco di migranti separato risalente allo scorso agosto, con il parlamento che dovrebbe decidere su questo caso nel corso dell’anno.

Indipendenza politica

Durante i suoi 14 mesi al ministero degli interni, Salvini ha reso prioritaria la lotta contro le barche dei migranti, impedendo ai porti di salvare le navi e minacciando le organizzazioni benefiche che le gestivano con multe.

A luglio, due settimane prima di affondare una coalizione con il movimento a cinque stelle anti-stabilimento, ha rifiutato di far sbarcare i migranti dalla nave della guardia costiera Gregoretti, ignorando le richieste dei gruppi per i diritti umani per far scendere a terra il gruppo.

I magistrati in Sicilia credono che sia stato un abuso di potere che equivaleva a un rapimento di fatto. Ma secondo la legge italiana, gli ex ministri non possono essere processati per azioni intraprese in carica a meno che il parlamento non autorizzi l’indagine.

“Al Senato è stata posta una domanda precisa: il Ministro Salvini ha agito nell’interesse nazionale? Sì o No? Per noi è” No “. Si trattava di una campagna elettorale che utilizzava 100 persone a bordo di una nave italiana”, ha detto la politica di sinistra Anna Ascani.

L’indagine di Gregoretti fa eco ad un altro caso precedente dello scorso anno, quando i magistrati hanno cercato di provare Salvini sulla sua decisione di tenere 150 migranti a bordo di una nave della guardia costiera per cinque giorni nell’agosto 2018.

In quell’occasione, il parlamento bloccò la richiesta, con Five Star che si appoggiava in suo sostegno, sostenendo che la decisione di tenere i migranti in mare era una decisione collettiva. Questa volta, i suoi alleati di una volta affermano che ha agito unilateralmente senza previo consenso.

La decisione del Senato è arrivata in un momento imbarazzante per Salvini, il cui abile tocco politico sembra averlo abbandonato.

La Lega rimane facilmente il più grande partito italiano con oltre il 30 percento di sostegno, affermano gli ultimi sondaggi, ma una sconfitta in una delle principali elezioni regionali del mese scorso ha frustrato gli ultimi sforzi di Salvini per far cadere il governo di Roma e tornare al potere.

By Geeta

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »