Thu. Jul 29th, 2021

Il primo ministro italiano Giuseppe Conte ha imposto regole severe domenica dopo che il paese ha segnalato un ulteriore record giornaliero di 19.644 nuovi casi di Covid-19 sabato. Il governo ha considerato ulteriori limitazioni, compresa la chiusura anticipata di bar e ristoranti, per contenere la ricomparsa della pandemia.

Il Sig. Giuseppe Conte ha detto che vuole prevenire il ripetersi del blocco generale all’inizio dell’anno. Conte sabato ha promesso di accelerare gli aiuti per le imprese in crisi a causa della crisi, ma ha detto che le settimane a venire sarebbero molto complesse. “Non possiamo abbassare la guardia”, ha aggiunto.

Le autorità dell’ufficio del Primo Ministro hanno aggiunto, i cinema, i teatri, le palestre e le piscine devono chiudere tutti secondo le nuove linee guida, che entreranno in vigore lunedì e dureranno fino al 24 novembre, mentre i bar e i ristoranti smetteranno di servire alle 18:00. Secondo una bozza di decreto, le persone saranno incoraggiate a non viaggiare fuori dai loro distretti di origine. Tuttavia, molte regioni e l’opposizione dei capi regionali hanno imposto il coprifuoco notturno mentre il governo centrale probabilmente annuncerà presto ulteriori linee guida.

Le scuole e gli asili rimarranno aperti, anche se circa il 75% delle classi per le scuole superiori e le università verrà eseguito online. All’inizio di questa settimana, il coprifuoco immediato dalle (dalle 11 alle 5 del mattino) è stato imposto dai governatori locali in Campania, l’area intorno al Lazio intorno a Roma, Napoli e la Lombardia, l’epicentro della prima ondata in cui la capitale finanziaria Milano ha registrato più di 1.000 nuovi casi sabato. Nella tarda serata di venerdì, i raduni nella città meridionale di Napoli hanno litigato con la polizia per protestare contro il coprifuoco notturno in Campania.

Con i servizi sanitari pubblici sotto stress, gli istituti hanno riaperto unità di terapia intensiva temporanea (ICU) costruite durante la prima fase. Secondo i dati del ministero della salute. L’Italia ha ora registrato oltre 500.000 casi e più di 37.000 decessi. Il tasso di mortalità rimane ben al di sotto del precedente picco di oltre 900 morti in un giorno, ma è aumentato gradualmente, con oltre 15o morti segnalate sabato.

By Geeta

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »