Fri. Sep 24th, 2021
Studenti scioccati dicono che l'Università di Kabul ha colpito la pace

Lunedì Rahimullah Sahi era a lezione presso il dipartimento di studi islamici dell’Università di Kabul quando ha sentito i rumori di spari in lontananza.

Lui e gli altri studenti presumevano che il suono stesse echeggiando da un incidente vicino al vasto campus dell’università, ma presto si resero conto che l’istituto d’élite stesso era sotto attacco.

“All’improvviso abbiamo visto persone correre e urlare”, dice il 22enne, sfuggito per un pelo all’attacco più mortale all’università, che ha causato almeno 22 morti e dozzine di feriti in più.

Ma fuggire dalla scena caotica non è stato facile poiché gli uomini armati si sono scatenati nel campus, sparando indiscriminatamente contro i loro bersagli.

Per 20 minuti, Sahi e centinaia di altri studenti hanno cercato riparo dai rumori di spari, che hanno descritto arrivare in un flusso costante da ogni direzione.

“Tutto quello che ricordo sono masse di persone che corrono, urlano. Persone che cercano un posto dove nascondersi. È stata una follia assoluta ”, ha detto Sahi ad Al Jazeera.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »