Thu. Apr 22nd, 2021
Trump nega il rapporto che dichiarerebbe presto la vittoria del sondaggio

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump domenica ha negato di voler dichiarare prematuramente la vittoria dopo la fine delle elezioni presidenziali martedì, ma ha lasciato intendere che si sta preparando per una battaglia legale dopo le elezioni.

“No, no, quella era una notizia falsa”, ha detto Trump ai giornalisti all’aeroporto di Charlotte, nel North Carolina, in mezzo a una notizia che ha intenzione di dichiarare prematuramente la vittoria la notte delle elezioni. Allo stesso tempo, ha indicato che la sua squadra si sta preparando per una battaglia legale nella notte delle elezioni.

“Penso che sia una cosa terribile quando le schede possono essere raccolte dopo un’elezione. Penso che sia una cosa terribile quando le persone o gli stati sono autorizzati a tabulare le schede per un lungo periodo di tempo dopo che le elezioni sono finite perché può solo portare a una cosa “, ha detto Trump.

“Andremo nella notte in cui – non appena le elezioni saranno finite – entreremo con i nostri avvocati”, ha detto criticando la decisione presa dalla Corte Suprema di consentire la ricezione delle schede elettorali dopo il giorno delle elezioni in diversi stati del campo di battaglia.

“Penso che ci sia un grande pericolo e penso che possano verificarsi molte frodi e abusi”, ha detto il presidente. “Penso che sia una cosa molto pericolosa, terribile. E penso che sia terribile quando non possiamo conoscere i risultati di un’elezione la notte delle elezioni nell’era moderna dei computer. Penso che sia una cosa terribile”, Ha aggiunto.

Critico della decisione della Corte Suprema, Trump ha detto: “Penso che sia una decisione molto pericolosa perché ci saranno uno o due o tre stati, a seconda di come va a finire, dove stanno tabulando le schede elettorali e il resto del il mondo aspetta di scoprirlo. E penso che ci sia un grande pericolo, e penso che potrebbero verificarsi molte frodi e usi impropri “.

Trump ha detto che se le persone volevano ottenere le loro schede, avrebbero dovuto ottenerle molto prima. “Non devono mettere le loro schede nello stesso giorno, avrebbero potuto votare un mese fa. E pensiamo che sia una decisione ridicola”, ha detto.

Il presidente ha detto che sta andando bene nelle elezioni. “Abbiamo grandi folle. I primi due erano estremamente freddi. Ma sono persone fantastiche, quindi questo ha riscaldato tutto”, ha detto.

“Stiamo facendo numeri enormi. La Florida sta andando molto bene. L’Ohio, come avete sentito, sta andando straordinariamente bene. Penso che siamo in vantaggio in Ohio rispetto a quattro anni fa e abbiamo vinto di otto. Se guardi al North Carolina, abbiamo stanno andando alla grande. Penso che stiamo andando bene dappertutto “, ha affermato.

“La Georgia … è nel nostro campo per tutto il percorso. Il Texas è al di là del bene. Sembra che stiamo andando bene ovunque. E questo non si basa sui sondaggi, ma si basa su numeri basati su scrutini anticipati. Quindi siamo molto felici Penso che il Michigan sia più due, è appena uscito. Siamo più due nel Michigan. Stiamo davvero andando incredibilmente bene “, ha detto Trump.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »